CODICE UNIVOCO BANDO 51941
Nell’ambito dell’attuazione del Piano di Azione Locale “Peloritani”, PSR Sicilia 2014/2020, Mis. 19.2, Sottomisura 7.6, AMBITO 2 VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE E ARTISTICO LEGATO AL TERRITORIO” – Azione 2.2 RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE E STORICO-ARCHITETTONICO”


Si comunica, in conformità a quanto disposto dal Bando, che i nuovi termini finali di presentazione delle domande di sostegno sono, rispettivamente, i seguenti:


Chiusura: ore 23.59 del 8 Maggio 2021


Santa Teresa di Riva, 24 marzo 2021


Il PRESIDENTE
F.to Arch. Lombardo Giuseppe

PSR SICILIA 2014-2022
MISURA 19 – SOTTOMISURA 19.2

Strategia di Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo (SSLTP) “Peloritani”

SOTTOMISURA/OPERAZIONE 19.2/16.9 AMBITO 1
AZIONE PAL 1.5 Sostegno per la diversificazione delle attività agricole in attività di agricoltura sostenuta dalla comunità (orti urbani)

Codice univoco bando: 53581

PUBBLICAZIONE BANDO ED ALLEGATI E COMUNICAZIONE TERMINI INIZIALI E FINALI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI SOSTEGNO

Nell’ambito dell’attuazione del Piano di Azione Locale “Peloritani”, PSR Sicilia 2014/2022, Mis. 19.2, si procede alla pubblicazione del bando ed allegati relativi alla: Sottomisura/Operazione 16.9 “Sostegno per la diversificazione delle attività riguardanti l’assistenza sanitaria, l’integrazione sociale, l’agricoltura sostenuta dalla comunità e l’ educazione ambientale e alimentare”

Ambito 1 – “Sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali (agro-alimentari, artigianali e manifatturieri)”

Si comunica, in conformità a quanto disposto all’art. 13 del Bando, che i termini iniziali e finali di presentazione delle domande di sostegno sul sistema SIAN sono, rispettivamente, i seguenti:

24/02/2021 – Apertura

24/05/2021 – Chiusura

Santa Teresa di Riva, lì 22/02/2021

 

Il Presidente
f.to Arch. Lombardo Giuseppe

 

Si ricorda che l’inserimento negli elenchi definitivi non comporta per i beneficiari un diritto al finanziamento, in quanto si potrà procedere al finanziamento in seguito all’istruttoria delle istanze, sino ad esaurimento della dotazione finanziaria prevista.

La pubblicazione degli elenchi definitivi sul sito istituzionale del GAL assolve all’obbligo della comunicazione ai soggetti richiedenti del punteggio attribuito, nonché di avvio del procedimento di archiviazione per le istanze che non hanno raggiunto il punteggio minimo, per quelle escluse e per quelle non ricevibili.

Avverso il mancato accoglimento o finanziamento della domanda di sostegno, è data la possibilità di presentare ricorso secondo le modalità indicate nel paragrafo 5.10 – Ricorsi delle Disposizioni attuative e procedurali per le misure di Sviluppo rurale non connesse a superfici o animali – Parte generale.

in allegato